La società

La Sport Evolution nasce a Seriate (BG) nel Settembre del 2005, e ad oggi i nostri atleti hanno già conquistato diversi podi (vedi “Rassegna Stampa”). Questa Società vanta il privilegio di avere fra le sue fila l’allenatore della nazionale Stelio Conti che ha portato la squadra italiana a conquistare medaglie olimpiche a Lillehammer nel ’94, a Salt Lake City nel ’02 e anche a Torino nel ’06. Il nostro allenatore Ortalli Alessandro è un ex-atleta della nazionale che è stato per due volte medaglia d’argento alle Universiadi del 2001 e 2003. Se vuoi conoscere più da vicino questo sport e coloro che lo praticano, vieni a trovarci.

Il video della nostra Squadra

I nostri primi 10 anni

Messaggio del Presidente

 

Ai ragazzi della Sport Evolution, ai loro genitori, ai collaboratori ed a tutti quelli che ci vogliono bene

Penso che nello sforzo che mantiene viva la nostra passione, ci sia l’ insegnamento che bisogna andare avanti con orgoglio e fiducia, sul ghiaccio come in tutto ciò che ci coinvolge nella vita di tutti i giorni. Sap- piamo che quest’anno sostenere la nostra stagione di allenamenti e competizioni, sarà ancora più dura sia per gli atleti, sia per coloro che li sostengono anche finanziariamente, a maggior ragione dobbiamo essere decisi a farci onore e dimostrare le nostre capacità.

Sognavo un impianto dove vedervi gareggiare in casa vostra, l’abbiamo avuto, sognavo di vedere una squa- dra di 30-40 pattinatori invidiata in Europa e nel Mondo, non ci siamo lontani. Questi erano i miei sogni e adesso non lo sono più, mi sono reso conto che non è impossibile realizzare i propri sogni, viviamo in un mondo dove ai sogni che si realizzano con la fatica e il sacrificio ci credono in pochi, ma se se ci crediamo noi ce la facciamo, quindi ragazzi createvi sempre dei sogni.

Continuate a pattinare ragazzi: quello che vi rimane dentro dopo una giornata di studio e un allenamento magari alle 10 di sera non ha prezzo ed è una ricchezza che nessuno vi può togliere, la apprezzerete e la rac- conterete ai vostri figli fra qualche anno, quando avrete le capacità di giudicare e comprendere quali e quanti sacrifici avete fatto, con i vostri papà e le vostre mamme, per vivere l’emozione di una gara, gioire per una vittoria o piangere per una caduta… vi farà piacere ricordare i vostri sacrifici .

Ricominciamo allora tutti insieme con una promessa: che ogni cosa che faremo in pista come nella vita, nello studio come nel lavoro la faremo sempre al meglio delle nostre possibilità ….. ogni cosa anche la più scon- tata! Capiremo in questo modo che non c’è niente di inutile in ogni nostro gesto e che tutto vale la pena venga fatto al meglio con la massima qualità che il nostro corpo e la nostra mente ci consentono.

Se non diamo la massima qualità in ogni cosa che facciamo manchiamo di rispetto, prima di tutto a noi stessi. Quando pattinate mettete i vostri occhi nelle vostre lame, solo così morderete il ghiaccio nel miglior modo possibile, solo così inclinerete la curva con l’angolo giusto. Quei gesti, che ripetete migliaia di volte con la vostra lama, non sono gesti facili, ognuno non è mai uguale al precedente e ogni volta richiede il me- glio di voi stessi per questo deve essere fatto mettendoci tutta la qualità che avete, i vostri cuori ardenti fa- ranno il resto

….E adesso andate la fuori e vincete

il Presidente Beppe Villa